Posts Tagged postura ortostatica

Interpretazione del Single Leg Balance Test nell’ottica delle Catene Miofasciali

single leg balance
Ipotesi di valutazione delle Catene Miofasciali tramite il “single leg balance test” a cura di : Matteo Galvani  In un precedente articolo ci siamo occupati di interpretare la posizione di appoggio semi-monopodalico  in termini di sistemi miofasciali attivi nella stabilizzazione e abbiamo individuato in particolare due catene attive: la catena statica laterale, che riteniamo avere anche una propensione “dinamica” e la catena spirale posteriore, caratterizzata da un importante incrocio anatomo-funzionale a livello della fascia toraco-lombare, dove decussa da un emilato all’altro. Tale tipo di attivazione è comune anche alla posizione monopodalica vera e propria (o one leg stance per gliContinua a leggere

Catene Miofasciali e Postura

Catene Miofasciali e Postura Considerazioni sulla gestione dell’appoggio a prevalenza monopodico della postura ortostatica secondo la logica delle Catene Miofasciali a cura di: Galvani M, Colonna S, Pacelli F L'evoluzione della specie umana ha portato l'uomo a sollevare il viso da terra e reggersi su due piedi. La postura bipodalica, sicuramente ha apportato dei vantaggi ma ha comportato anche dei costi. Il mantenimento della la posizione eretta, definita postura ortostatica, impegna non poco il corpo. Nella postura ortostatica, termine scorretto visto che questa postura non ha niente di statico, ma per differenziarla da altre funzioni, quali la deambulazione e la corsa dove è presenteContinua a leggere