Centro di osteopatia, scuola, clinica e ricerca del trattamento della colonna vertebrale
Tel. 051 095 2375

Articoli con tag lombalgia

La Lombalgia del Ciclista: seminari di approfondimento Spine Center

La Lombalgia del Ciclista: Serata straordinaria dei seminari di approfondimento GRATUITI dello Spine Visto l’alto gradimento delle serate di approfondimento Spine Center abbiamo pensato di inserire una serata extra dove verrà affrontato come la postura assunta sulla bici possa determinare un sovraccarico del rachide lombare e predisporre alla sintomatologia algica. E’ previsto una relazione dove verranno esposti i risultati della ricerca epidemiologica sulla lombalgia del ciclista effettuata dal gruppo di lavoro Spine Center. La patologia lombare del ciclista è molto frequente. Uno studio (Clarsen et al. 2010) condotto su atleti professionisti (109 atleti di 7 squadre) ha riscontrato che il 58% degli atleti

Continua a leggere

L’incidenza della Lombalgia nel Ciclista: studio epidemiologico

L’articolo riportati i risultati di uno studio epidemiologico della lombalgia nel ciclista, con un particolare inquadramento al tipo di disfunzione.

Continua a leggere

Tacchi e lombalgie: quando la rete fa disinformazione

a cura di: Colonna S, Casari A, Nardese G, Pacelli F Le donne che indossano scarpe col tacco alto sono considerate più attraenti, sicure di sé ed eleganti. Tuttavia, le donne che utilizzano più frequentemente una maggiore altezza del tacco sono più soggette alle lombalgie [Lee et al 2001; Bird et al. 2003]. Per le donne che lamentano mal di schiena dopo avere indossato scarpe con il tacco alto alcuni medici, chiropratici e fisioterapisti sembrano pensare che il motivo di tale patologia sia dovuto all'aumento della lordosi lombare. A seguito di un interessante articolo (Russel 2010) abbiamo deciso di interessarciContinua a leggere

Catene Miofasciali e Postura

Catene Miofasciali e Postura Considerazioni sulla gestione dell’appoggio a prevalenza monopodico della postura ortostatica secondo la logica delle Catene Miofasciali a cura di: Galvani M, Colonna S, Pacelli F L'evoluzione della specie umana ha portato l'uomo a sollevare il viso da terra e reggersi su due piedi. La postura bipodalica, sicuramente ha apportato dei vantaggi ma ha comportato anche dei costi. Il mantenimento della la posizione eretta, definita postura ortostatica, impegna non poco il corpo. Nella postura ortostatica, termine scorretto visto che questa postura non ha niente di statico, ma per differenziarla da altre funzioni, quali la deambulazione e la corsa dove è presenteContinua a leggere

Osteopatia a Bologna

Che cos'e l'Osteopatia? Il termine "osteopatia", dal greco osteon (osso) e pathos (sofferenza), fu introdotto nel campo medico dal dott. Still per definire quelle disfunzioni che coinvolgono l'intero organismo sotto forma di tensione tissutale e pertanto causa di alterato allineamento postulare. Chi pratica questa scienza olistica viene definite osteopath (osteopata), cioe colui che sul sentiero (path) dell'osso, inteso come struttura, esamina la funzione del corpo umano, favorendo ai suoi pa­zienti una guarigione naturale. L'osteopatia è un metodo terapeutico basto sul principio che il corpo, qundo le relazioni strutturali sono normali, la sua nutrizione è buona ed è inserito in un buon ambiente,Continua a leggere

Ponte: rinforzo muscolare per la lombalgia

Esercizi per rinforzare i muscoli estensori del rachide per la lombalgia (mal di schiena) da sindrome flessoria In questo esercizio, partendo in posizione distesa supina con le ginocchia flesse (fig. 1a), si cerca di sollevare il bacino da terra puntellando a terra entrambi i piedi e la spalle (fig. 1b) , la posizione viene mantenuta 8-10 sec. Iniziare con 6/8 ripetizioni e gradualmente incrementare le ripetizioni in base al guadagno della forza. Per incrementare la difficoltà è possibile eseguire l'esercizio  utilizzando solo un arto, mantenendo in appoggio la caviglia dell'arto sollevato sulla coscia opposta (fig. 1c) oppure distendendolo verso l'altoContinua a leggere

Lombalgia e Rinforzo Muscolare

Nell’articolo viene esposto come le recenti ricerche enfatizzino il ruolo svolto dai muscoli nella patologia lombare (lombalgia) e come per prevenire e curare sia fondamentale il rinforzo muscolare

Continua a leggere

Panca Romana: rinforzo muscolare per la lombalgia

Esercizi per rinforzare i muscoli estensori del rachide per la lombalgia (mal di schiena) da sindrome flessoria La panca romana è un’attrezzatura per esercizi che si trova nella maggior parte delle palestre. Può essere utilizzata per isolare e sviluppare i muscoli estensori della colonna vertebrale e dell'anca. In commercio si trovano delle panche romane oblique e orizzontali; per chi inizia, le prime volte è consigliata la panca obliqua. La posizione di partenza con le caviglie fissate sotto il rilievo del piede e la parte anteriore del bacino che poggia sul cuscino in posiziona prona, si flette il tronco (fig. 1a).Continua a leggere

Bird Dog: rinforzo muscolare per la lombalgia

Esercizi per rinforzare i muscoli estensori del rachide per la lombalgia (mal di schiena) da sindrome flessoria Bird Dog Per prevenire e/o rieducare la patologia lombare risulta fondamentale avere dei muscoli lombari forti e flessibili. In questo articolo viene riportato un esercizio di rinforzo muscolare per la lombalgia. Nel suo libro " Low Back Disorders," l’esperto di biomeccanica Stuart McGill (2015), consiglia un esercizio chiamato "bird dog." Secondo McGill, questo esercizio attiva efficacemente gli estensori lombari, riducendo al minimo la compressione potenzialmente dannosa del midollo. Per eseguire questo esercizio bisogna assumere una posizione quadrupedica in appoggio sulle mani in lineaContinua a leggere
Pagina 1 di 212

Informazioni aggiuntive...