Centro di osteopatia, scuola, clinica e ricerca del trattamento della colonna vertebrale
Tel. 051 095 2375

Open Day – Osteopatia-Posturologia in ambito Odontoiatrico

corso-di-medicina-open day

Open Day – Osteopatia-Posturalogia in ambito Odontoiatrico

Il corso in Medicina Manuale Osteopata- Posturale in ambito odontoiatrico ha la finalità di creare un linguaggio comune condiviso dall’odontoiatra e dal medico – osteopata/ osteopatia. Nell’ultimo decennio la collaborazione tra odontoiatria ed osteopata ha conosciuto un crescente interesse da ambo le parti. Non è più cosa rara sia nei congressi di ortognatodonzia sia in quelli di gnatologia poter ascoltare relazioni nelle quali si parli di osteopatia e dove questa non venga declinata in termini “esoterici”. Questo non va certo inteso come una totale accettazione dell’osteopatia da parte della classe odontoiatrica, ma crediamo che questo possa essere in parte ancora legato a quella carenza di linguaggio comune che non sembra, per i più, del tutto superata. Anche in alcune pubblicazioni odontoiatriche (articoli e/o libri) vengono introdotti concetti e terminologie osteopatiche, talora purtroppo in modo tanto semplicistico da essere fuorviante. Anche per questo riteniamo che un linguaggio comune possa contribuire ad evitare fraintendimenti tra osteopatie ed odontoiatri.

Quando si organizzano delle formazioni interdisciplinari, spesso, è difficile per il docente fare una lezione mirata perché la platea è disomogenea. Nel caso dell’approccio alla bocca, con particolare riferimento all’approccio ortognatodontico alla malocclusione ed a quello dei disordini temporo-mandibolari, quando si espongono dei concetti di odontoiatria, l’odontoiatra si annoia perché ha già questo tipo di informazioni; quando si espongono concetti di osteopatia, l’osteopata pensa di aver buttato via del tempo e denari perché gia esperto di ciò che viene presentato.

Abbiamo pensato di superare questo inconveniente creando un corso ad hoc per l’odontoiatria e per l’osteopata in modo da consentire loro di sviluppare un linguaggio comune, presupposto fondamentale per intervenire in maniera sinergica sia nel paziente in crescita con malocclusione  sia  in quello (in genere adulto) con disordine temporo-mandibolare, evitando inutili ripetizioni  dei  concetti specifici, patrimonio  di ciascuna professione, ma integrando  per gli odontoiatri le necessarie conoscenze di osteopatia e per gli osteopati le necessarie conoscenze di odontoiatria.

 

Nel corso le due formazioni (osteopata, odontoiatra) sono parzialmente separate, quindi viaggiano su binari paralleli con incroci programmati.  Le due formazioni sono organizzate come una formazione unica che nel primo anno di corso avrà sia lezioni separate, in un’aula gli osteopati con un docente odontoiatra e  nell’altra gli odontoiatri con un  osteopatia come docente.  Ci saranno dei momenti di lavoro comune, in genere il secondo pomeriggio di ogni incontro, in modo che si possa realizzare un reale scambio pratico tra le due professionalità.

Le lezioni del secondo anno, invece, sono tutte in comune in una unica aula e saranno incentrate sulla posturologia con l’integrazione osteopatica.

In questo modo crediamo si possa arrivare a diagnosi e ad approcci terapeutici condivisi senza ostracismi o preclusioni da una parte o dall’altra.

Il programma e la modalità della realizzazione didattica  saranno esposti in modo dettagliato all’Open Day del 1 ottobre 2016 (ore 10).

E’ gradita l’iscrizione via e-mail info@spine-center.it o telefono 051 0952375

Ulteriori info alla pagina dedicata: http://spine-center.it/medicina-manuale-osteopatica-posturale-di-interesse-odontoiatrico/

 

Lascia un commento

Informazioni aggiuntive...