Centro di osteopatia, scuola, clinica e ricerca del trattamento della colonna vertebrale
Tel. 051 095 2375

Foam Rolling nel trattamento della fascia

foam rolling myofascial release

Serate di approfondimento Spine Center

Foam Rolling nel trattamento della fascia
22 maggio 2017

Relatori:


ore. 20.00- 20.30

Fascia e trattamento con foam roller

Fabio Migliorini,  DOmROI, MCB, docente OSCE fabio migliorini

 

 


Evidenza scientifica del trattamento con foam roller

Francesco Pacelli PhD neuroscienze, DOmROI, docente OSCEFrancesco Pacelli

 

 

 


Presentazione

Dopo il notevole successo di adesioni della scorsa edizione, anche per il 2017 lo Spine Center organizza degli incontri gratuiti per formare o aggiornare chi è interessato alla prevenzione della traumatologia sportiva, rieducazione  e terapia manuale. Gli argomenti, per permettere di meglio coinvolgere le idonee figure professionali, sono stati suddivisi con un taglio prettamente rieducativo o preventivo. Come la scorsa edizione anche in questa nuova sono previste delle prove pratiche sia di valutazione e di trattamento manuale che di esercizi preventivi in palestra.
Il foam rolling (FR) è diventato ormai di utilizzo quotidiano sia nella preparazione atletica sia tra gli appassionati di fitness, questo ha spinto i ricercatori a identificare i reali effetti della sua pratica. Le ancora insufficienti ricerche effettuate suggeriscono l’utilizzo del FR come una buona integrazione nella fase del riscaldamento, inoltre, grazie alla sua capacità di ridurre i DOMS post attività fisica, può anche fornire una significativa aggiunta ai protocolli di recupero dopo l’allenamento, specialmente durante i periodi intensi di allenamento e la competizione.
Il self myiofascial release  ha l’obiettivo di ridurre le tensioni localizzate della suddetta porzione di tessuto connettivo. Si ritiene che queste tensioni localizzate siano la causa della riduzione del range articolare e del flusso sanguigno locale e che il FR aiuti questi tessuti a riacquistare flessibilità. Le basi fisiologiche per cui questo accada è dato dalla presenza di meccanocettori nella fascia, di conseguenza si può dedurre che la pressione esercitata dal foam roller riduca la tensione miofasciale localizzata grazie al sistema nervoso che, informato tramite la stimolazione di questi recettori, altera il tono di base del tessuto muscolare.

Target: Medico, Fisioterapista, Laureato in Scienze Motorie, Massofisioterapista,  Studente dell’ultimo anno dei singoli corsi di laurea.

Sede: Spine Center via della Liberazione, 3 Bologna

I seminari sono gratuiti: obbligatoria l’iscrizione attraverso la compilazione del form riportato in basso.

Per maggiori informazioni riguardante l’iscrizione contattare:  051 0952375 info@spine-center.it

Per maggiori informazioni riguardanti gli argomenti trattati contattare: Andrea Casari Ft (andrea.casari@spine-center.it), Giacomo Nardese SM (giacomo.nardese@spine-center.it)

A chi parteciperà a tutti i seminari delle serate di approfondimento Spine verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Lascia un commento

Informazioni aggiuntive...