Centro di osteopatia, scuola, clinica e ricerca del trattamento della colonna vertebrale
Tel. 051 095 2375

facebook

Sindrome Femoro-rotulea e Catene Miofasciali

Sindrome Femoro-rotulea e Catene Miofasciali a cura di. Colonna S, Pacelli F,  Casari A, Galvani M, Gusella A Lo spunto di scrivere questo articolo sulla sindrome femore-rotulea, nasce dalle conclusioni a cui arriva un recente lavoro (Bolgla et al. 2015): “ A differenza delle femmine, i maschi con PFP (Patello Femoral Pain) non hanno dimostrato una debolezza dei muscoli dell'anca. Tuttavia, esistono, delle differenze per la forza estensoria del ginocchio. Questi dati forniscono una evidenza preliminare per il potenziale bisogno di interventi sesso-specifici per le persone con PFP”. I risultati della valutazione di 66 maschi con sindrome PFP e 36 sani,Continua a leggere

ATM: problema principale o la punta dell’iceberg?

ATM: problema principale o la punta dell’iceberg? Di John Upledger, DO, OMM La diagnosi di sindrome dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM) ha acquisito una propria identità nel 1980, e rimane ancora oggi molto popolare. Una miriade di dispositivi meccanici sono stati collocati in bocca alla gente per alleviare i sintomi dolorosi delle disfunzioni dell’ATM. Il tasso di successo del singolare uso di tali dispositivi, tuttavia, lascia molto a desiderare. Troppo spesso il sollievo sintomatico è conseguito solo parzialmente, lasciando il trattamento dipendente dall’uso continuo dei dispositivi intraorali. In altre parole, quando lo split viene rimosso i sintomi ritornano. La mia esperienza con

Continua a leggere

Serate di approfondimento Spine: Le nuove frontiere della terapia manuale

Serate di approfondimento Spine Le nuove frontiere della terapia manuale e  dell’esercizio terapeutico PRESENTAZIONE La Terapia Manuale è una disciplina specifica che appartiene alla fisioterapia e segue i principi di fisiopatologia della medicina tradizionale. Negli ultimi decenni molti lavori di ricerca scientifica hanno validato  l’efficacia dell’approccio della Terapia Manuale in diverse patologie muscolo- scheletriche; purtroppo tale metodica non ha ancora lo spazio che si merita all’interno del percorso formativo universitario del fisioterapista. In Italia chi ha provato a cercare di supplire a questa mancanza sono i Master Universitari di Terapia Manuale Ortopedica. L’esercizio terapeutico è l’insieme di movimenti, posture ed attivitàContinua a leggere

Serate di approfondimento Spine: legamento crociato anteriore (LCA)

Serate di approfondimento Spine: attività fisica tra prevenzione e riabilitazione PRESENTAZIONE Innumerevoli studi hanno dimostrato quanto l'esercizio fisico sia importante per il benessere del corpo e della mente. Dell'importanza del movimento ci si è accorti in questi ultimi decenni, durante i quali il trend delle "cattive abitudini alimentari e sociali" - conseguenza del "benessere" moderno - ha portato progressivamente ad una vera e propria pandemia. Esempi banali sono: l'utilizzo indiscriminato dell'automobile anche per fare poche decine di metri, il telecomando, l'ascensore, la console ed i loro videogiochi, i fast-food etc. Come conseguenza di tutto questo, la qualità della vita, apparentementeContinua a leggere

Catene miofasciali

A cura di S. Colonna, A. Gusella, F. Pacelli Un recentissimo articolo (Krause et al. 2016) sulle catene miofasciali ci da l’occasione per ribadire alcuni concetti di come funziona fisiologicamente il corpo umano e su come alla base di alcune patologie vi sia in realtà la disfunzione di questi sistemi, più che il singolo segmento incluso nella sintomatologia. Di seguito la traduzione dell’abstract. Lo scopo che questo articolo si propone è quello di fornire una panoramica sistematica degli studi di dissezione anatomica ed in vivo che indagano la trasmissione della tensione lungo le catene miofasciali di Mayer (2014). Le evidenze cheContinua a leggere

Diabete e Nutrizione

Diabete e Nutrizione a cura di Katia Nisi Il diabete è una malattia cronica dovuta ad un’alterata quantità o ad una errata funzione dell’ormone insulina. Avremo dunque un elevata presenza di glucosio nel sangue. Esistono 2 tipi di diabete: Tipo 1: il pancreas è impossibilito a produrre insulina; rappresenta il 10% dei casi; non dipende dalla dieta e i malati devono assumere, tramite iniezioni, insulina tutti i giorni della loro vita, per permettere alle cellule di utilizzare il glucosio plasmatico. Tipo 2: è la forma più comune che coinvolge circa il 90% dei casi; dipende anche dalle scelte alimentari. In

Continua a leggere

Rieducazione Posturale Globale (RPG)

Rieducazione Posturale Globale (RPG) Articolo a cura di: Giulia Cervi Fisioterapista Negli ultimi decenni le patologie a carico dell’apparato muscolo scheletrico hanno avuto un incremento esponenziale e sono ormai considerate alcune delle principali cause di disabilità della popolazione adulta e dal punto di vista riabilitativo si tende sempre più a prediligere approcci di tipo conservativo alla chirurgia. La terapia conservativa si basa su trattamenti farmacologici, terapie fisiche e su diverse tecniche di kinesiterapia supportate da evidenze scientifiche. Tra tali tecniche vi è la Rieducazione Posturale Globale secondo il metodo di Ph. E. Souchard la quale sostiene il fatto che “laContinua a leggere

Osso ioide

Parlando di come sia importante l'area della gola, mi è stato riferito di questo articolo (https://vcarlile.wordpress.com/2016/01/05/osteopatia-e-voce-disfunzione-corde-vocali-reflusso-e-asma-storia-di-f/)  sul blog dell'osteopatia Valentina Carlile, una delle più profonde conoscitrici dell'area in discussione. Dopo averlo letto mi sono affrettato a chiedere l'autorizzazione a pubblicarlo per testimoniare ulteriormente l'importanza della regione anteriore del collo in diverse patologie. Inoltre, dopo la presentazione della fascia cervicale del precedente articolo, mi è sembrato utile completare la descrizione dell'area con la descrizione dell'osso ioide e dei muscoli connessi. Buona lettura! Osteopatia e Voce: Disfunzione corde vocali, reflusso e asma, storia di F. Valentina Carlile DOmROI F. 37 anni, donna, è stataContinua a leggere

Osteopatia e Golf

Articolo a cura di Fabio Migliorini Osteopata D.O.m.R.O.I. - Tutor presso Scuola di Osteopatia a tempo parziale OSCE. Il Golf è uno sport in rapida ascesa praticato da milioni di persone di tutte le età in tutto il mondo. Uno dei luoghi comuni relativi a questa attività è lo scarso impegno fisico richiesto, in realtà è necessaria una base di capacità condizionali non indifferente, soprattutto ad alto livello. Purtroppo gli infortuni sono la causa principale di abbandono e i problemi più frequenti sono collegati al rachide, in percentuale minore alle altre articolazioni coinvolte: gomito, polso, spalla, ginocchio. Lo swing e laContinua a leggere

Prevenzione della lesione del LCA del ginocchio

articolo a cura di: dott. Saverio Colonna In letteratura sono riportati dei dati che suggeriscono che la donna utilizza delle strategie neuromuscolari che incrementano il carico del ginocchio in valgo- adduzione, il quale rappresenta una importante componente lesionale del LCA (McLean et al. 2004; Myer et al. 2005). Una delle cause della maggiore frequenza della lesione del LCA nelle donne è attribuibile, quindi, ad un’alterata coordinazione neuromuscolare; come tale possiamo inserire, come eziopatogenesi, la lesione del LCA nelle “impairment sindrome” della Sahrmann (2002). Questa erronea coordinazione motoria può essere recuperata con uno specifico allenamento. Questo allenamento deve essere indirizzato aContinua a leggere

Informazioni aggiuntive...