Centro di osteopatia, scuola, clinica e ricerca del trattamento della colonna vertebrale
Tel. 051 095 2375

facebook

Giornata di integrazione clinica sulle catene miofasciali

catene miofasciali

Giornata di integrazione clinica sulle catene miofasciali 04 marzo 2017 Spine Center Molto spesso nelle formazioni in terapia manuale e di rieducazione manca quello che la reale applicazione con il paziente  di quanto appreso. Per questo motivo lo Spine Center offre gratuitamente ai partecipanti che hanno già frequentato i corsi sulle catene miofasciali una giornata integrativa prettamente clinica. Il programma della giornata prevede la valutazione e il trattamento di pazienti mediante l’approccio con le catene miofasciali. Quota d’iscrizione: gratuita Sede del seminario: Spine Center via della Liberazione 3 Per l’iscrizione mandare una e-mail a info@spine-center.it

Continua a leggere

Diaframma Toracico e Postura

a cura di: Colonna S, Pacelli F Il diaframma è il muscolo principale dell’inspirazione. La cavità addominale e toracica su cui questo muscolo sono coinvolti nella stabilità del tronco e controllo posturale (Grillner et al. 1978; Cresswell et al. 1994). Altri muscoli respiratori agendo sul torace e sull'addome sono noti per eseguire una funzione posturale integrata con il loro ruolo respiratorio, ad esempio, l'attivazione dei muscoli intercostali umani che muovono e stabilizzano la gabbia toracica. Questa attività è modulata dalla respirazione (Rimmer et al. 1995). La contrazione dei muscoli addominali contribuisce alla stabilità tronco prima e durante il movimento degliContinua a leggere

Disordini Temporo- Mandibolare: inquadramento eziopatogenetico

a cura di: Saverio Colonna e Stefano Frediani I disordini dell'articolazione tempora-mandibolare (DTM) è un termine collettivo che descrive una serie di problemi clinici che coinvolgono il disco e strutture dei tessuti molli dell’articolazione temporo mandibolare (ATM), ad esempio, le superfici articolari, capsula, disco articolare, legamenti, muscoli masticatori. Inoltre entrano a fare parte i disturbi funzionali della lingua. I sintomi possono includere dei click o scrosci all'interno dell'articolazione, restrizioni meccaniche (ad esempio, una limitata capacità di apertura o deviazioni degli schemi di movimento della mandibola), mal di testa, dolore o rigidità del collo (Riley 2001; Hentschel et al. 2005). La diagnosi diContinua a leggere

SEMINARIO INTRODUTTIVO DI OSTEOPATIA-ODONTOIATRICA

Lavorare realmente in Equipe in ambito stomatognatico: progetto ambizioso ma fattibile Qualsiasi professionista affermato o alle prime armi prima di iscriversi ad una formazione si pone sempre la stessa domanda; "vale la pena investire questa somma di denaro e del tempo per seguire questo corso"?  Valutando cosa può ricevere in cambio dell'investimento, approfondimento in un campo già conosciuto e praticato o apertura di un nuovo settore di lavoro, si decide se iscriversi o no. Per chi non è esperto del settore cosa può ricevere in cambio dell'investimento la risposta è abbastanza semplice ed immediata. Per chi invece già pratica ovviamenteContinua a leggere

Tacchi e lombalgie: quando la rete fa disinformazione

a cura di: Colonna S, Casari A, Nardese G, Pacelli F Le donne che indossano scarpe col tacco alto sono considerate più attraenti, sicure di sé ed eleganti. Tuttavia, le donne che utilizzano più frequentemente una maggiore altezza del tacco sono più soggette alle lombalgie [Lee et al 2001; Bird et al. 2003]. Per le donne che lamentano mal di schiena dopo avere indossato scarpe con il tacco alto alcuni medici, chiropratici e fisioterapisti sembrano pensare che il motivo di tale patologia sia dovuto all'aumento della lordosi lombare. A seguito di un interessante articolo (Russel 2010) abbiamo deciso di interessarciContinua a leggere

Anatomia, anatomia e ancora anatomia=Osteopatia

Anatomia, anatomia e ancora anatomia=Osteopatia Seminario di approfondimento anatomico in sala dissettoria Università Charles di Praga a cura di: Simone Caracciolo E’ arrivato finalmente il giorno della partenza, giorno che azzera l’attesa di un’aspettativa che dura almeno sei mesi, quando il nostro direttore didattico Massimo Tranchina DO, entra in aula per proporci di partecipare ad una dissezione anatomica di cranio e colonna vertebrale a Praga in settembre. La reazione mia e dei miei compagni è stata quella di sgranare gli occhi , aspettando che ci dicesse che era uno scherzo! Ma così non è stato!!! L’appuntamento è in aeroporto, ognunoContinua a leggere

Triangolare dello Sterno, muscolo deputato alla respirazione e non solo

A cura di Stefano Binda, Saverio Colonna, Andrea Casari Introduzione e Anatomia Il muscolo triangolare dello sterno o trasverso toracico è un muscolo generalmente poco descritto in letteratura a causa della sua posizione retrosternale. E un muscolo sottile, triangolare o sotto forma di ventaglio, posto dietro allo sterno e le sei prime cartilagini costali. È completamente endotoracico. Di qui si porta lateralmente e, dopo un decorso molto breve, si divide in quattro o cinque digitazioni leggermente divergenti, le quali si inseriscono, per mezzo di brevi fibre tendinee, sulla faccia interna e sul margine inferiore della sesta, quinta, quarta, terza cartilagineContinua a leggere

Open Day – Osteopatia-Posturologia in ambito Odontoiatrico

corso-di-medicina-open day

Open Day – Osteopatia-Posturalogia in ambito Odontoiatrico
Il corso in Medicina Manuale Osteopata- Posturale in ambito odontoiatrico ha la finalità di creare un linguaggio comune condiviso dall’odontoiatra e dal medico – osteopata/ osteopatia.

Continua a leggere

Disordini Temporo-Mandibolari e Osteopatia

L’effetto della terapia manuale osteopatica (OMT) nei pazienti con DTM è in gran parte sconosciuto e il suo uso in questi pazienti è controverso, tuttavia, delle evidenze empiriche suggeriscono che l’OMT possa essere efficace per alleviare i sintomi

Continua a leggere

OPEN DAY- MASTER FISIOTERAPIA DELLO SPORT

Attualmente, il bisogno di formazione post-diploma in fisioterapia dello sport è forte, in tutta la comunità europea, da parte delle associazioni professionali, dei singoli medici e fisioterapisti, delle Federazioni e enti sportivi. L’offerta formativa italiana sta muovendo i primi passi in ambito accademico, superando un periodo in cui non ha tenuto conto delle professioni sanitarie in ambito sportivo

Continua a leggere

Informazioni aggiuntive...