Monthly archive for Feb 2017

Incontinenza urinaria: eziopatogenesi e classificazione

incontinenza urinaria rubinetto che perde

L’Organizzazione Mondiale della sanità (OMS) nel 1998 nel corso della 1a Consultation of Incontinence ha riconosciuto l’Incontinenza Urinaria (IU)come un problema di sanità pubblica qualificando la stessa come malattia e, successivamente, nel 2002, durante la 2a Consultation of Incontinence, ha stimato che circa 200 milioni di persone al mondo ne risultassero affette. Tale valutazione risulta essere sottostimata; l’incontinenza urinaria viene infatti identificata quale “malattia” nei paesi industrializzati rispetto a quelli in via di sviluppo e, persino nei primi, ancora non pienamente estimata per una mancata segnalazione della condizione clinica che, quindi, risulta ancora oggi argomento tabù per la popolazione sia

Continua a leggere

Riabilitazione Pavimento Pelvico

Introduzione L'incontinenza urinaria rappresenta  una invalidità che rischia se non trattata soltano di peggiorare e portare la donna a vincolarla ad uno stile di vita compromesso e vincolato all'aggravarsi della patologia: uso di pannolini, rinunce ad attività sportive o della quotidianità, tutti elementi che incidono nel sentirsi inadeguate alla vita sociale. I mezzi di informazione non aiutano a trovare un approccio terapeutico, in quanto tutti noi siamo sottoposti a pubblicità in cui l'assorbente viene proposto come risposta ad un sintomo che si può presentare sia in età adulta, sia con la gravidanza o in altri momenti della vita. I modelliContinua a leggere

Stress e ansia, un peso per la schiena. Due recenti studi li legano.

stress e ansia sulla schiena

Stress e ansia influiscono sul nostro mal di schiena? Due recenti studi li mettono in relazione Per distress emozionale, meglio noto come stress, si intende una esperienza emotivamente spiacevole dovuta a fattori psicologici, sociali e/o spirituali.  Questa condizione può interferire negativamente con la capacità di affrontare vari generi di problemi, inclusi quelli somatici. Il distress si estende lungo un continuum che va da normali sentimenti di vulnerabilità, tristezza e paura fino a problematiche che possono diventare disabilitanti, come depressione, ansia, panico, isolamento sociale e crisi esistenziali. Un recentissimo studio, osservazionale longitudinale, pubblicato sull’European Spine Journal ha indagato l’influenza del livello di distress emozionale. É stata tenuta

Continua a leggere

Corso di Osteopatia Odontoiatrica

Osteopatia Odontoiatrica Corso Teorico-Pratico PRESENTAZIONE Il corso in Medicina Manuale Osteopatica in Odontostomatologia è volto a fornire al medico osteopata/ osteopata le conoscenze teoriche e pratiche per collaborare al meglio con l’odontoiatra e all’odontoiatra con l’osteopata. L’idea di una formazione di medicina manuale osteopatica-posturale per odontoiatri è conseguente alla mia esperienza lavorativa degli ultimi 20 anni durante i quali, da medico-chirurgo odontostomatologo, mi  sono trovato a lavorare, proficuamente, con i medici-osteopati e con gli osteopati. La difficoltà iniziale è stata quella di trovare un linguaggio comune tra le due specialità, cosa che mi ha spinto a frequentare dapprima una formazioneContinua a leggere

Consultare un medico per il mal di schiena. Quando serve?

maldischiena consultare un medico

Hai avuto un incidente e stai sperimentando il famoso mal di schiena. Magari il detto prevenire è meglio che curare non è il tuo grido di battaglia. Se in più avverti altri sintomi come intorpidimento o disagio, il meglio che puoi fare è consultare subito un medico specialista. Ciò che stai vivendo è molto comune. Nella vita otto persone su dieci sperimentano una qualche forma di mal di schiena. Il dolore indica che è in corso un’infiammazione. Tra le cause possibili, tra quelle che provocano dolore, ci sono disfunzioni articolari, muscolari o nervose e squilibri strutturali; dice Saverio Colonna, specialista in ortopedia, direttore sanitario dello Spine Center. Tensioni muscolari e distorsioni

Continua a leggere